mercoledì 14 luglio 2010

e qualcuno è partito per quel paese

Puffolomeno ed io siamo stati a trovare i nonni paterni nella città canterina, come conclusione di una settimana nella città del chinotto dalla nonna Svampi, mia madre.
I suoceri fino all'arrivo di Puffolomeo, ovvero fine novembre dello scorso anno, non mi degnavano del saluto e anche la mia presenza in casa loro a seguito del figlio durante le visite sporadiche non era gradita, al massimo mal tollerata. Di solito io giungevo nella città canterina a seguito del MIB il sabato, lui andava in visita ai genitori io mi sparavo un giro al mercato ( fighissimo!!! ), pranzavo al risto da sola, raggiunta da MIB per il caffè.
Nasce Puffolomeo e tutto cambia, ma io perdono il mio nemico ma non dimentico il suo nome, lunedì nonnabionda ha capito chi fa un favore a chi.
Meno male, ché a forza di stare seduti su 'sta sponda del fiume c'è venuto il culo piatto.

Nessun commento: