giovedì 22 agosto 2013

she chef

in queste ferie ho preso coscienza di alcune cose fondamentali per la mia vita, la più importante è che non solo i programmi di cucina esistono, ma la gente li segue.

complice la vita proletaria non posseggo SKY, dunque solo robe di seconda mano, cose che tutti hanno visto ed io no: Nigella e Csaba.

Un'amica si è perfino creata una personalità alternativa, Scialba della Zozza, facendo il verso a una delle nostre, ma io ignara dell'esistenza di una versione originale ho creduto che fosse un eccesso di fantasia.

In questo agosto le ho viste più volte, Csaba dalla Zorza  sembra una nobile, o forse lo è, almeno deve aver sposato bene, esile come un giunco prepara colazioni e cocktail in piscina per la sua famiglia dice, chissà dove i congiunti comsumano gli altri pasti. Ha una vocina flebile e sa il fatto suo, mentre ti dice come fa lei la cheesecake aggiungendo creme fraîche per renderla più adulta ( ma come gli vengono? ) penso a quella stessa scena traslata a casa mia. 

Csaba: ho fatto questo delizioso uovo al vapore nei nostri egg coddler e dei blinis.
CasaPenta: bun nè Saba, ma nei hai fatti solo due e quattro blinis? e tu cosa mangi non hai fame?

Csaba: ne ho fatti quattro e due uova, perchè abbiamo ospiti! mangiare tanto è volgare

CasaPenta: in questo caso, porcavacca, fanne altri !!

La vedi, per lei la cucina è un divertissement, mica 'na croce come lo è per me. E' agosto, bisognerebbe sudare come viti tagliate, ma lei è asciutta come il Gobi, pure se ha tre pentole in ebollizione...maledetta, e suo marito non avrà patimenti da calo glicemico e la compulsione ad aprire il frigo settecento volte se il cibo non è già nel piatto.




Poi c'è Nigella, Nigella Lawson, giunonica, che è il modo politicamente corretto de dì chiatta, in questi giorni c'ha rogne grosse e noi siamo con te Nigellissima! Gioia mia però se te magnassi quello che cucini, tu saresti 120 chili. E' la prima volta che vedo un programma di cucina a luci soffuse, quindi mi viene da pensare che non ci debba fregare molto di quello che c'è nel piatto, ma che sia l'atmosfera che ci interessa. Mah, deve essere un programma che si colloca nella fascia del voyeurismo, perchè mentre fa il soffritto con lo scalogno - certo Nigè è più leggero, ma se ne metti otto non ne sarei sicura - ti guarda con l'occhione da gatta e ti dice " giralo lentamente mmmmmmmmm così, oh sì, sì sì ".
 Vi invito ad ascoltare e non guardare, poi mi dite. 
Cucina cose improponibili, la Benedetta Parodi mi diventa Cordon Bleu d'ufficio, ecco magari improponibili è troppo, ma ultra basiche e molto UK, diciamo che il dna atavico italico quella roba lì te la regala. 
Avete scordato di fare le patate al forno per accompagnare un quarto di bue rosolato nel brandy e affogato nella panna? bene friggete dei gnocchi surgelati che avete sbattuto in freezer in attesa del momento propizio.
what a great idea Nigella! i tuoi commensali o hanno otto anni o son venuti lì sperando in un dopocena interessante, al quale credo arriveranno in coma diabetico, perchè il piatto più scarico della ragazza fa milletrecento calorie.

la mia è pure invidia distillata, per risultati e forma. seguirle ha già migliorato ma mia vita adesso fondo il burro in padella aiutandomi con un pennello e ho una ricetta esotica e veloce per i gamberi.

p.s. qualcuno con SKY potrebbe registrarle e poi passarmi le puntate? io ricambio in colesterolo.


7 commenti:

Mammamsterdam ha detto...

Se ti consola Csaba non l' ho mai vista neanch' io, grzie per avermi dato dei dettagli

silvia.moglie ha detto...

io ho riso moltissimo. grazie. ti adoro e non le ho neanche mai guardate. se ti riprendi tu, magari un programma realereale.

sfollicolatamente ha detto...

hahhaha oddio non sapevo che Scialba fosse la parodia di una vera!
Grazie Penta per aver ridimensionato al Nigella (ora tocca a Jamie Oliver e il suo sguardo ebete, ti prego).
Pero' vabbe, hot e' hot, non c'e' che dire.
https://www.youtube.com/watch?v=RtS2Ikk7A9I
:D
Meno male che ha preso tutte le sue padelle e se n'e' andata dalla casa di quel bruto

Signorina Silvietta ha detto...

Fantistico 'sto post...mi hai tolto le parole di bocca che molto spesso anche io ho pensato a un post del genere!!!
Se mi posso permettere.. ti consiglio di guardare anche "Buddy " ( il boss delle torte) quando però non fa torte ma da lezioni di "cucina ITALIANA"!!!
Fa delle cose che davvero non si posson descrivere a parole... che so.. gli spaghetti in bianco belli unti con la cotoletta fritta spiaccicata sopra!!! Roba da morire!!!

El_Gae ha detto...

Apprendo or ora (o forse orora) che Scialba è una parodia della Csaba. Anche io non posseggo Sky. Pagherei per nulla, oltretutto, visto che mi addormento appena mi siedo.
Bene, anche oggi non siamo vissuti invano.

monica ha detto...

Io non ho sky e sinceramente non amo la tv a tal punto da guardare altro oltre qualche film, ovviamente stravisto, e oltretutto a pezzi. Questo è il massimo consentitomi dalle Gnome, che hanno fame/sete/pipì/varieedeventuali quando appoggio il mio over size su una poltrona.
Tuttavia sbircio Gordon e le sue cucine da incubo e mi piace un sacco quando s'incazza di brutto!

ghiro ha detto...

adesso sono una persona molto infelice perchè non ho mai visto Csaba. Mi consolerò leggendo tutta Scialba e pensando alla versione di Pentapata! :-D