lunedì 14 febbraio 2011

the day after

Sono stata alla manifestazione nella piccola città ai piedi delle Langhe.Eravamo molti, considerate che la città  supera di poco i 30.000 abitanti, c’erano manifestazioni in quasi tutte le altre cittadine del sud Piemonte (Fossano, Mondovì, Savigliano, Cuneo) e che Torino da qui è a un tiro di schioppo.

Qui, da circa due anni c’è un sindaco tendente a sinistra, la cosa più a sinistra che ha visto questa città è un C.N.L.  nel novembre del  ’44.

Sono stata alla manifestazione, molti uomini, bimbi e ovviamente donne, tante. Eravamo molti, ma non una folla, quindi non si è avuto l’effetto esaltazione che ti dà la massa, il fiume umano, ma c’eravamo.

Stavamo tutti in piazza del Duomo, dopo aver attraversato il piccolo centro percorrendo via Cardo. Gli interventi dal palco sono stati come dire un po’ naif, io vengo da una regione che fu rossa, dove chi prendeva la parola aveva fatto la scuola del partito ed erano martelli battenti, colpo su colpo. Qui no.

Lì per lì ci son rimasta un po’ male, ma come ? organizzi una manifestazione e il massimo che sai dire è questa robina qui? Gli uomini non guardano i bimbi/vecchi/casa, le donne non hanno parità salariale, il 1525% delle donne non lavora e via così.

Poi ci ho pensato meglio, e mi son detta cretina, a forza di sentir parlare gente che ha mestiere non vedi più chi ha cuore! queste signore, molte alla prima esperienza politica al comando, hanno organizzato una manifestazione in un “paesone” ricco, borghesissimo e socialmente ipergiudicante.

 Le ragazze ci hanno messo il cuore, hanno voluto presidiare il territorio, dire noi ci siamo, siamo qui pure noi, non ci siamo preparate discorsi di testa, belli, compiuti, ma volgiamo farci sentire dire a tutte le altre altrove contate su di noi perché noi ci siamo cazzo, eccome!!

Sono contenta di essere una di queste ragazze. 

4 commenti:

Hysteria Lane ha detto...

anche a milano alcuni interventi non li ho condivisi. ma l'energia si sentiva. e il cuore. e la passione. ora dobbiamo dare una forma alle parole.un augurio a tutte noi. forza!

Mamma F ha detto...

:) grazie di avermi descritto la piazza che mi sono persa, sarei dovuta essere lì con Enrico e Simone se non fossimo stati tutti a letto con la febbre! Col cuore c'ero, meno male che di persona c'eri tu!

Anonimo ha detto...

Ciao.
Brava hai fatto bene ad andare e hanno fatto bene ad organizzare anche in un piccolo paese, anchje se non professionisti della politica,...bisogna far sentire il prpoprio sdegno!!!!
ciao

filemazio

filemazio.splinder.com ha detto...

Ciao.
Brava hai fatto bene ad andare e hanno fatto bene ad organizzare anche in un piccolo paese, anchje se non professionisti della politica,...bisogna far sentire il prpoprio sdegno!!!!
ciao

filemazio