venerdì 22 luglio 2011

nu zumpo sulla sedia

in questo periodo lavoro a scatti, cioè il lavoro da parte mia è concluso il cliente lo sta rivedendo e con i suoi (eterni) tempi mi chiede delle modifiche, il più delle volte illegali da inserire in una gara di appalto, quindi ci metto di più a spiegare perchè no che a fare due modifichine sceme. Aspetto le ferie lo sapete, ho tempo, molto fra uno scatto e l'altro e leggo, scrivo cazzaminchio sul blog mio e di altri.
Ieri facevo un giro a casa di Wanesia, che mi piace un casino fra l'altro, e leggo che le piacerebbe lavorare in una caffetteria.
bon, son caduta dalla sedia!!
io che da anni penso a cambiar lavoro, fare meno ore, fare qualcosa che mi tenga in mezzo alla gente...e poi io adoro il bar, ci ho speso una parte importante della mia vita è stato il motore immobile dell'adolescenza, ho imparato lì il bene, il male e il forse, e che stare con gli altri è tutto, che vuole indulgenza, comprensione, ma anche muso dure e idee chiare.
Mi immagino una bella caffetteria, con soci "giusti", lavorare mezza giornata fra chiacchiere risa e schiuma di caffè. Non per fare una montagna di danè, ma per zompare felici giù dal letto la mattina. O anche un bella ferramenta, come mi piace la ferramenta...

 L'unico neo è che invecchiando stare con il culo alla scrivania sembra più semplice, ma mai dire mai.

ecco se magari a mamma non lo dici che hai preso il pezzo di carta ma il tuo sogno è la Gaggia o la brugola e che lo hai capito a quasi quaranta anni.....

5 commenti:

Ska ha detto...

ah ah ah... la brugola!! Ah ah ah
Fantastico!

Io voto per la caffetteria!

Stima Di Danno ha detto...

io voto per la brugola. sono in una fase di rivalutazione dei pezzi di ricambio. a me gli escavatori e i mandrini hanno un po' cambiato la visione delle cose e delle professioni.

luciebasta ha detto...

io dico che quarant'anni sono i nuovi 18, quando esci da scuola e decidi cosa fai da grande, e avevo scritto anche da me che sento la necessità di cambiare: ancora non ho capito come, casomai posso scaldare le pizzette da te!

chez munìta ha detto...

caffetteria uber alles!

chez munìta ha detto...

però io faccio le torte..